Esibirsi in regola

Cosa succede se si emette fattura senza mandarne copia alla cooperativa?

Dal momento in cui un artista si iscrive a una Cooperativa ne diventa parte integrante e gli viene fornito il materiale necessario ad adempiere alle procedure di regolarizzazione delle proprie esibizioni.

Tra questi vi è la matrice per l’emissione di fattura per conto della Cooperativa, insieme alla quale vengono spiegate anche le modalità di utilizzo e di comportamento.

Cosa succede se un socio emette fatture senza mandarne copia alla Cooperativa?

Tale fattura equivale a una fattura falsa emessa senza il permesso della Cooperativa.

L’emissione di una fattura falsa è fatto molto grave e comporta serie conseguenze, perchè è un illecito sia amministrativo che tributario, dato che non viene versata l’Iva dovuta che detratta.

Quindi l’azione produce un doppio danno per l’erario

la falsa fatturazione è punita penalmente con la reclusione qualsiasi sia l’importo (art. 8, D.Lgs. 74/2000).

Inoltre c’è una conseguenza civilistica perché vi è un “comportamento infedele del dipendente” (Articolo 2105 del Codice Civile), circostanza questa che determina il diritto al risarcimento dei danni derivante da responsabilità contrattuale.

Inoltre ci sarà la rivalsa legale da parte del gestore e/o organizzatore che ha ricevuto le fatture false

Infine vale la pena ricordare che gli accertamenti fiscali possono andare indietro fino a 5 anni!

Tags
Diventa Socio Esibirsi.it

Lascia un commento

Back to top button