News

Riconoscimento dei Live Club e Indennità di Discontinuità

Due emendamenti importanti per il settore votati dalla Commissione Cultura al Senato

Il 4 Maggio 2022 la Commissione Cultura e Lavoro del Senato ha approvato due emendamenti molto importanti.

Il primo riguarda il riconoscimento giuridico dei Live Club quali soggetti che operano in modo prevalente per la promozione, la diffusione e il sostegno di produzioni musicali dal vivo.

Il secondo introduce l’indennità di discontinuità, uno degli emendamenti alla legge di delega al Governo.

Obiettivo di questa misura è quello di riconoscere la specifica natura “discontinua” delle professioni creative.

“”L’indennità di discontinuità, infatti, riconosce i tempi di preparazione, formazione e studio quali parti integranti dei tempi di lavoro effettivo, perché connaturati e indispensabili per chi svolge un lavoro delle arti performative.””

In altre parole, l’indennità di discontinuità riconosce il tempo fino ad oggi ritenuto di non attività come tempo di lavoro indispensabile.

Con questo voto viene delegato il Governo ad adottare entro 9 mesi un decreto legislativo per il riordino e la revisione degli ammortizzatori sociale e l’introduzione dell’indennità di discontinuità.

In questi anni di pandemia c’è stato un grande lavoro da parte dei coordinamenti come StaGe!   e FAS (dei quali Esibirsi soc. coop. fa  parte), La Musica che Gira, PAP.

Questi coordinamenti sono stati protagonisti di una grande opera di rappresentatività che le ha rese protagoniste di un percorso di dialogo con quei Senatori ed Onorevoli che si sono dimostrati maggiormente sensibili alle problematiche del settore Spettacolo.

Un percorso che ha portato alla presentazione di diverse proposte di riforma per un sostanziale miglioramento della situazione per i lavoratori ed anche per le piccole imprese.

Quanto è stato approvato ieri è sicuramente un bel passo che fa parte di un quadro generale più ampio e complesso. Ora attendiamo il decreto legislativo che il Governo ha l’impegno di adottare.

Ci auguriamo che la copertura finanziaria di questo nuovo sostegno non preveda un ulteriore aumento del costo del lavoro che nel nostro settore, come sappiamo, va a colpire direttamente le tasche degli artisti.

Streaming su “indennità di discontinuità”

logo 2

Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo

In collaborazione con SIEDAS organizzeremo nelle prossime settimane una diretta streaming per illustrare quello che sarà l’ “indennità di discontinuità”.

Lascia un commento

Back to top button