News

Come cancellare una agibilità

A seguito della modifica del metodo di caricamento delle agibilità, ampiamente affrontato nel nostro articolo “Nuova Modalità Invio Agibilità” , l’Inps ha modificato molti aspetti della fase di controllo e gestione, inclusa le regole per la richiesta di cancellazione.

STOP cancellazione automatica, arriva il modulo di autocertificazione

Scompare la possibilità di cancellare “automaticamente” (dal pannello software) le agibilità, operazione che viene sostituita da una procedura manuale da avviarsi all’interno dell’area socio, dove scaricherai un modulo di autocertificazione da compilare e spedire ai nostri uffici.

Procedura di Cancellazione

1.Prendi nota del numero certificato di agibilità 

numeroagibilita

Nota bene: La cancellazione di una agibilità può essere richiesta entro e non oltre le 48 ore successive dalla data dell’esibizione non eseguita, perché i nostri uffici devono avere il tempo necessario per completare manualmente l’iter presso l’Inps entro i 5 giorni oltre i quali non è più possibile apportare modifiche al documento.


2.Scarica il modulo di autocertificazione nella tua Area socio (sezione Agibilità e fatturazione)


3.Stampalo, compilalo con estrema attenzione, indica il motivo della cancellazione e firmalo

NON fare compilazione al computer! Il documento va scritto e firmato in originale!


4.Scannerizza o fotografa il documento compilato in modo chiaro e leggibile .


5.Inviaci il documento dal link nella tua Area Socio (sezione Agibilità e fatturazione)


Se l’autocertificazione è stata compilata correttamente, provvederemo alla cancellazione entro le 48 ore successive alla richiesta, in caso contrario ti contatteremo dalla segreteria per maggiori chiarimenti.

Ti ricordiamo che INPS stabilisce che “Eventuali variazioni da apportare dopo lo svolgimento della prestazione lavorativa…possono essere effettuate solo se dovute a causa di forza maggiore debitamente documentata”,  pertanto con la richiesta di cancellazione ti assumi ogni responsabilità civile e penale in merito a dichiarazioni non veritiere, punibili ai sensi del Codice Penale e delle Leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/2000.

Lascia un commento

Back to top button